Con mio fratello siamo soci di una snc titolare di farmacia e proprio a nome della società avevamo preso un’automobile in leasing. Ma oggi vorremmo acquistare un’altra autovettura e vendere quella in nostro possesso: è possibile questo, nonostante la vettura da vendere sia ancora in leasing?

Fin quando il contratto di leasing sarà in corso di validità, la farmacia potrà vantare solo il possesso e non la proprietà del veicolo, con la conseguente impossibilità di venderlo a terzi.

La soluzione più semplice sembrerebbe pertanto quella di attendere la conclusione del rapporto di leasing e solo allora, dopo averne cioè conseguito la piena proprietà, cedere a terzi l’autovettura.

Laddove invece non riteneste o non foste in grado di attendere fino alla scadenza del contratto, potreste tentare di trovare un terzo disposto ad accollarsi i residui canoni di leasing chiedendo al concedente una novazione soggettiva [naturalmente dal lato passivo] del contratto, e – se la compagnia di leasing non muoverà obiezioni verso questa soluzione, anche se generalmente non c’è ragione che si opponga – voi verreste sostituiti, è chiaro, da un altro utilizzatore.

In sintesi, l’azienda con cui avete stipulato il leasing dovrebbe accettare di modificare il contratto sostituendo la snc con un terzo che diventerebbe perciò il nuovo utilizzatore in luogo della farmacia.

(cesare pizza)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!