Dal 25 maggio 2018, come noto, è subentrato il Regolamento Ue 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), che ha richiesto a tutte le imprese una serie di adeguamenti normativi e tecnologici relativamente al trattamento, protezione e conservazione dei dati digitali.
SKYNET ha messo a disposizione delle farmacie assistite strumenti operativi che si attivano al caricamento dei “moduli privacy” (di cui si è occupata prevalentemente Promofarma).
Gli strumenti messi a disposizione nella sezione GDPR non solo consentono di acquisire i moduli direttamente in formato PDF ma saranno per la prima volta anche firmati digitalmente, mantenendo l’intero ciclo di gestione documentale digitale.
Non sarà pertanto necessario stampare il modulo privacy sottoscritto dallo Studio o dalla Sediva in quanto appunto firmato digitalmente.
Quanto alla validità dei documenti firmati digitalmente (e quindi non cartacei), ricordiamo che – con l’entrata in vigore del Codice dell’amministrazione digitale (gennaio 2006) con D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 – è stabilito che il documento informatico, sottoscritto con firma digitale o con un altro tipo di firma elettronica qualificata, ha piena efficacia.
È bene però precisare che la firma digitale non si manifesta in modo “grafico”, come avviene cioè per una firma autografa, ma è una “proprietà” digitale consentita dallo Stato per firmare un documento elettronico ai sensi di legge.
Scaricando insomma da SKYNET il modulo privacy firmato digitalmente, non comparirà un segno grafico di firma in quanto i files firmati digitalmente sono verificabili tramite software gratuiti messi a disposizione dallo Stato e che sono elencati sul sito dell’Agenzia per l’Italia digitale (ma DIKE è forse il più diffuso) al seguente indirizzo:

https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/firma-elettronica-qualificata/software-verifica

Infine, potranno esserVi utili le immagini esplicative riportate qui di seguito, senza però dimenticare che è sempre possibile chiedere il nostro supporto via mail o telefono.

(sediva)