Vista la sospensione generale dei pagamenti verso l’Agente della Riscossione, se non riuscissi a pagare entro metà aprile la somma richiestami con preavviso di fermo amministrativo, rischierei lo stesso il fermo?

Nessun rischio di fermo amministrativo neppure nel Suo caso.
Il “Cura Italia” (DL 18/2020) ha infatti disposto, tra le altre misure connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19, anche la sospensione fino al 31 maggio 2020 delle azioni di recupero (cautelari ed esecutive) dei carichi affidati alla Riscossione.
Pertanto, fino al 31 maggio – salve ulteriori proroghe, che in questo momento non sembra possano essere disposte – l’Agente della Riscossione non potrà effettuare neppure iscrizioni di fermi amministrativi.

(andrea raimondo)