Dovrei acquistare una autovettura funzionale alle esigenze di mio figlio, che è minore di età, ma senza necessità di effettuare su di essa lavori particolari di adattamento alla sua disabilità che infatti non è tale da richiedere interventi importanti sulle parti vitali del mezzo.
Potrei usufruire delle agevolazioni previste, anche intestando a me come persona fisica [e comunque per ovvi motivi non alla farmacia] questa nuova vettura?

Sì, ma a certe condizioni.

Il diritto alla detrazione in questione, infatti, spetta ai soggetti con gravi handicap psichici o mentali tali da avere ottenuto una indennità di accompagnamento, oltre che ai non vedenti o non udenti.

Lo stato di handicap grave deve essere riconosciuto con apposito certificato rilasciato da una Commissione medica pubblica preposta allo scopo o, alternativamente, da altre forme di “assistenza” alternative all’indennità di accompagnamento [come, ad esempio, il ricovero presso una struttura sanitaria con retta integralmente a carico di un Ente pubblico].

Altra cosa, però, è l’indennità di frequenza, che è riconosciuta alle famiglie con minori a sostegno del loro inserimento scolastico e sociale, ma che peraltro è incompatibile – questo è chiaro – con l’indennità di accompagnamento [oltre evidentemente a non dare diritto a benefici].

Qui l’agevolazione, lo ricordiamo, è pari al 19% del costo sostenuto – nei limiti di Euro 18.075,99 – per l’acquisto di un solo veicolo [a nulla rilevando il fatto che il mezzo sia nuovo o usato] e per gli interventi di manutenzione straordinaria in un periodo di 4 anni, benefici fiscali che Le spetterebbero in qualità di genitore del minorenne disabile fiscalmente a carico.

Oltre a tale agevolazione – giova aggiungerlo – l’acquisto di un nuovo mezzo può essere oggetto di aliquota Iva agevolata al 4%, ma limitatamente ai veicoli a benzina di cilindrata fino a 2.000 cm cubici, o ai veicoli diesel fino a 2.800 cm cubici, o ai veicoli elettrici fino a 150 Kw; oltre tali limiti dimensionali, si applicherà, s’intende, l’aliquota Iva ordinaria.

(mario astrologo)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!