Sono socio non farmacista accomandante in una sas titolare di una farmacia, e ho da poco preso la laurea in nutrizione. Vorrei iscrivermi all’ordine dei biologi per lavorare in modo autonomo (aprendo ovviamente la partita iva) appunto come biologo nutrizionista. Posso farlo? E in caso di risposta positiva potrei fatturare, ad esempio, anche ad un poliambulatorio?

La posizione di biologo nutrizionista non sembra incompatibile – neppure quando l’attività sia esercitata in forma di lavoro autonomo [e meno che mai, naturalmente, nel caso in cui Lei erogasse queste prestazioni avvalendosi di uno schermo societario] – con lo status di socio di una società titolare di farmacia, sempreché Lei non svolga attività di vertice nella sas quel che del resto Le sarebbe precluso dalla Sua veste di socio accomandante.

Beninteso, è necessario che lo statuto della sas non preveda vincoli o divieti specifici per i soci, e segnatamente per l’accomandante.

Neppure sarebbe di ostacolo la fatturazione da parte Sua a un poliambulatorio, ferma in ogni caso l’estraneità della sas come tale a questa vicenda.

(stefano civitareale)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!