Mi riferisco alla vostra news del 16-6-20 per chiedere se un apprendista professionalizzante farmacista, il cui periodo di apprendistato è di 36 mesi, ha diritto al 24° mese dall’assunzione all’indennità speciale quadri (I.S.Q.) e allo scatto di anzianità, essendo ancora apprendista.

Il verbale di accordo sull’apprendistato per il CCNL delle farmacie private prevede che, per quanto concerne il farmacista collaboratore, l’inquadramento per tutta la durata del rapporto di apprendistato avverrà al 1° livello.

La retribuzione e il trattamento normativo [anche con riferimento alla malattia, all’infortunio e all’indennità tecnico-professionale] saranno pertanto gli stessi previsti dal CCNL per tale figura professionale inquadrata appunto al 1° livello.

Quanto agli scatti di anzianità, in una sentenza del 2010 le Sez. Unite della Cassazione hanno affermato che l’anzianità del lavoratore ai fini dei relativi scatti decorre dalla data di assunzione e non da quella di trasformazione del rapporto, dato che il lavoratore – questo l’assunto della Suprema Corte – non può essere penalizzato per la diversa tipologia contrattuale utilizzata.

Dal 24° mese di anzianità, infine, decorre sia lo scatto che l’ISQ.

(luisa santilli)