È stato pubblicato nella G.U. l’indice di aggiornamento Istat relativo a marzo 2018.
L’indice rispetto al mese precedente è salito allo 0,2%, e così pure l’indice annuale che è ora pari allo 0,7% (contro il precedente 0,5%), mentre quello biennale passa dal precedente 2% all’attuale 2,1%.
In ragione annuale, pertanto, la variazione dei canoni di locazione è dello 0,525% (il 75% di 0,70) e quella biennale è pari all’1,57% (il 75% di 2,10).

(Studio Associato)