Un nostro collaboratore farmacista ci ha comunicato proprio oggi la volontà di dimettersi e noi vorremmo indicargli le modalità che quest’anno ci sembra siano diventate più informatiche di prima.

Con la massima tempestività Le confermiamo che effettivamente dall’inizio di quest’anno sia la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro che le dimissioni volontarie – che, ricordiamo, da circa 2 anni devono essere effettuate in modalità telematica – si possono “comunicare” anche mediante il proprio smartphone ed esattamente utilizzando l’app dedicata chiamata guarda caso “dimissioni volontarie”.
Naturalmente l’app è disponibile e utilizzabile anche dai tablet e I-Pad vari e supporta sia il sistema operativo Apple come anche Android.
Per accedere alla piattaforma, tuttavia, gli utenti devono “autenticarsi” sullo SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale) operativo già da maggio dello scorso anno.
Sarà anche necessario accedere al portale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

(giorgio bacigalupo)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!