La nostra società è titolare di due farmacie, una nel capoluogo di provincia e l’altra in un comune vicino; attualmente abbiamo una snc e vorremmo trasformarla in due sas o snc oppure direttamente in due srl.

Sono scelte che evidentemente attengono agli aspetti gestionali, ma nei fatti implicano tanto altro ancora, perché non è certo inverosimile che due farmacisti partecipanti a una snc titolare di due farmacie preferiscano optare per una soluzione come quella che voi prospettate.
Tuttavia, se pure è vero che nel concreto vanno valutati nel loro complesso tutti gli obiettivi che si intendono perseguire, è anche indubbio che dal punto di vista giuridico si tratta – perlomeno stando al quesito – di una scissione con costituzione di due nuove e diverse società.
Come noto, inoltre, le società di persone garantiscono sicuramente una maggiore semplicità di gestione e anche una buona economicità di funzionamento, mentre da parte loro le società di capitali assicurano le limitazioni che ben conosciamo alla responsabilità dei soci
Ma su quest’ultimo aspetto sono state da noi già espresse precise riserve e ulteriori criticità, e di maggior rilievo, della srl le vedremo in prosieguo.

 (marcello c. lupetti)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!