2 ottobre (poiché il 30 settembre cade di sabato) Per i contribuenti non titolari di partita iva che hanno scelto il pagamento rateale delle imposte discendenti dal mod. Unico 2017: versamento della quarta rata sia che la prima sia stata pagata entro il 30/06/2017, che entro il 31/07/2017.
2 ottobre Per i contribuenti non titolari di partita iva che però producono reddito da partecipazione in imprese o studi associati e che hanno scelto il pagamento rateale delle imposte discendenti dal mod. Unico 2017: versamento della quarta rata se la prima è stata pagata entro l’originario 30/06/2017 (poi prorogato al 20/07) e versamento della terza rata se la prima è stata pagata entro l’originario 31/07/2017 (poi prorogato al 21/08).
2 ottobre Per i dipendenti e pensionati che si sono avvalsi dell’assistenza fiscale (Mod. 730), richiesta di riduzione o annullamento del prelievo del secondo acconto Irpef al proprio sostituto d’imposta.
2 ottobre Versamento della quarta rata (di quattro) dell’imposta comunale sulla pubblicità.
2 ottobre Definizione delle liti pendenti con l’Agenzia delle Entrate presso le Commissioni Tributarie, compresa la Cassazione, pagando un importo agevolato e presentando un’apposita istanza.
10 ottobre Versamento contributi Inps relativi al terzo trimestre 2017 per il lavoro domestico (colf).
16 ottobre Per i soli titolari di partita iva che hanno scelto il pagamento rateale delle imposte relative al mod. Unico 2017: versamento della quarta rata se la prima è stata pagata il 30/06/2017 e versamento della terza rata e la prima è stata pagata entro l’originario 31/07/2017 (poi prorogato al 21/08).
16 ottobre

 

Versamento mediante mod. F24 online di: Iva relativa al mese di settembre 2017 per i contribuenti mensili; ritenute sui compensi di lavoro dipendente, autonomo e di capitale corrisposti nel mese di agosto; contributi Inps per i dipendenti e i collaboratori coordinati e continuativi e/o a progetto e gli associati in partecipazione con apporto di lavoro, sempre relativi al mese di settembre.
31 ottobre Per i contribuenti non titolari di partita iva che hanno scelto il pagamento rateale delle imposte discendenti dal mod. Unico 2017: versamento della quinta rata sia che la prima sia stata pagata entro il 30/06/2017, che entro il 31/07/2017.
31 ottobre Per i contribuenti non titolari di partita iva che però producono reddito da partecipazione in imprese o studi associati e che hanno scelto il pagamento rateale delle imposte discendenti dal mod. Unico 2017: versamento della quinta rata se la prima è stata pagata entro l’originario 30/06/2017 (poi prorogato al 20/07) e versamento della quarta rata se la prima è stata pagata entro l’originario 31/07/2017 (poi prorogato al 21/08).
31 ottobre Versamento della quarta rata (di quattro) della COSAP/TOSAP (tassa occupazione spazi ed aree pubbliche) se si è scelto il pagamento rateizzato.
31 ottobre Trasmissione telematica della Dichiarazione dei Redditi 2017, modello IRAP e studi di settore relativi al periodo d’imposta 2016.