L’indice di aggiornamento Istat relativo a luglio 2017 non registra nessuna variazione nei confronti di giugno, mentre l’indice annuale è pari all’1% e quello biennale allo 0,9% (nel mese precedente: rispettivamente 1,1% e 0,8%).
I canoni di locazione variano pertanto in ragione annuale dello 0,750% (il 75% di 1) e in ragione biennale dello 0,675% (il 75% di 0,9).
Quanto al mese di agosto 2017, l’indice rispetto a luglio registra un aumento dello 0,4%, e sono pari rispettivamente all’1,2% e all’1,1% l’indice annuale e quello biennale (come abbiamo appena visto, nel mese precedente l’indice è stato rispettivamente dell’1% e dello 0,9%).
In ragione annuale la variazione dei canoni di locazione è pertanto dello 0,90% (il 75% di 1,2) e in ragione biennale dello 0,825% (il 75% di 1,1).

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!