Vorrei un Vs. parere su questo fatto: la ditta X ha realizzato dei pacchi con alimenti funzionali secondo le patologie (Food Box), come ipertensione, diabete, etc.
Posso inserire all’interno del pacco le linee guida realizzate da un mio specialista biochimico del settore? Ho bisogno dell’AIC?

Quella di aprire il “pacco” e inserirvi le linee-guida realizzate da un terzo non ci sembrerebbe una buona idea, perché questo altererebbe la confezione iniziale, della cui integrità e buona conservazione (anche) ai fini igienico-sanitari risponde il fornitore, potendo così far venir meno o ridurre eventuali responsabilità di quest’ultimo.
Consegneremmo piuttosto le linee-guida unitamente al pacco, ma separatamente, quindi presentandole magari come un servizio aggiuntivo della farmacia a corredo della cessione del “food box”.

(valerio salimbeni)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!