Come ogni anno, provvediamo a inviare – QUI UNITO – il consueto prospetto relativo al personale dipendente e/o i collaboratori delle farmacie per l’anno 2016.

Premessa: il “prospetto” deve essere compilato per tutte le farmacie assistite a) CON, o b) SENZA personale dipendente e/o collaboratori, con questa differenza; se CON, vi provvederà il Consulente del lavoro, se SENZA vi provvederà direttamente il titolare della farmacia, in tal caso compilando soltanto il RIQUADRO riportato in alto sotto il “Timbro Farmacia” del FOGLIO A)

Il “prospetto” si compone dunque di TRE FOGLI, necessari ad evidenziare: FOGLIO A) il “costo 2016 dei dipendenti e/o collaboratori” (“voce” importante ai fini della individuazione dell’utile d’esercizio); FOGLIO B) le “deduzioni ai fini Irap per il lavoro dipendente” (per beneficiare della deducibilità integrale del costo del lavoro sostenuto per il personale dipendente a tempo indeterminato introdotto dalla l. 190/2014 Legge di Stabilità 2015); FOGLIO C) la “rilevazione 2016 dei dipendenti e/o collaboratori per gli Studi di settore” (ai fini della corretta redazione di questi ultimi).
In ogni caso, nel retro del Foglio C) sono riportate le istruzioni per il riempimento dell’intero “prospetto”, che – come premesso – dovrà essere compilato con assoluta urgenza in tutti e tre i detti suoi FOGLI [A), B) e C)]

a cura del consulente del lavoro

e restituito al nostro Studio nel più breve tempo (anche via fax o, preferibilmente, tramite e-mail a segreteria@sediva.it), oppure consegnato direttamente al collaboratore del nostro Studio che si occuperà della predisposizione e redazione della dichiarazione dei redditi PF 2017 – periodo d’imposta 2016.
Sono esonerate da questi adempimenti soltanto le farmacie che per la consulenza del lavoro si avvalgono dello Studio Porry, dello Studio Santilli, Spazio Consulenza Avv. Rocco De Carlo e dell’Assifar, quattro strutture con sede a Roma ma con clientela residente anche in altre province.
Si tratta comunque, come è agevole comprendere, di un adempimento che va osservato con la migliore diligenza e con il massimo rispetto delle esigenze di tempestività, perché destinato ad essere coordinato con i numerosi altri connessi, anche indirettamente, alla contabilità della farmacia e ancor più, s’intende, alla predisposizione delle dichiarazioni fiscali.
Confidiamo quindi nella collaborazione di tutte le farmacie.

Con i migliori saluti.

(Studio Associato)

PROSPETTO costo del personale ANNO 2017 per il 2016 (ALL. 1)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!