Se possibile vorrei chiederVi qualche notizia sulla reperibilità e turnazione delle farmacie nella regione Lazio.
Da una mia piccola indagine ho visto che solo la provincia di Viterbo attua una turnazione molto serrata (paesi con due farmacie hanno sempre una farmacia aperta su chiamata) mentre le restanti province hanno una turnazione anche tra paesi limitrofi.
Mi piacerebbe sapere se la scelta di farci turnare così frequentemente deriva da una legge (che io non ho trovato) o da una scelta dell’ASL di Viterbo.
Su internet ho trovato la legge n. 26/2002 che si limita solo a prevedere che tale servizio, nei Comuni con una sola farmacia, viene svolto a turno con le farmacie dei Comuni più vicini (art. 5, comma 4), senza tuttavia stabilire né un numero minimo di Comuni con i quali deve avvenire la turnazione, né, tantomeno, quale sia la lontananza massima entro la quale ciò è possibile.

La legge regionale cui far riferimento per la disciplina dei turni delle farmacie aperte al pubblico nel Lazio è quella da Lei individuata e perciò la l. 30 luglio 2002 n. 26.
Ora, è pur vero che l’art. 5, comma 4, da Lei richiamato, prevede che la guardia farmaceutica festiva e diurna è svolta a turno con le farmacie dei comuni più vicini soltanto nel caso in cui in questi comuni vi sia una sola farmacia, ma l’art. 3, comma 5, della stessa legge sancisce un principio generale secondo cui “in relazione a situazioni territoriali particolari, i turni di servizio diurno, festivo e notturno, possono essere regolamentati in coordinamento ed integrazione fra comuni e Asl limitrofi, anche di diverse province, sentiti i sindaci dei comuni interessati, le organizzazioni sindacali provinciali delle farmacie pubbliche e private maggiormente rappresentative e gli ordini provinciali dei farmacisti competenti per territorio”.
Pertanto, sarà necessario promuovere il coordinamento e l’integrazione tra comuni e Asl per poter essere inserite le due farmacie del Suo comune in una turnazione più ampia, alleviando così il gravoso impegno di essere di turno a settimane alterne.

(stefano lucidi)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!