Fondazione Sebastiano Crimi

 

Viviamo nella civiltà delle immagini, e la fotografia è la base di questo nuovo linguaggio. Che cos’è la Farmacia? Cos’è la Farmacia oggi, anche in rapporto alla Farmacia del passato? Come rappresentarla in uno scatto fotografico? La Farmacia è solo ed esclusivamente il luogo dove vengono dispensati i farmaci? Il concorso fotografico La Farmacia in uno scatto indetto dalla Fondazione Crimi cerca delle risposte a queste domande.
Il mondo della Farmacia è uno dei più poliedrici; è il mondo della ricerca universitaria e delle industrie farmaceutiche, è il mondo della distribuzione del farmaco fatto di grossisti e corrieri, è il mondo della prescrizione popolato da informatori scientifici, da medici e pazienti ed è sicuramente il mondo della farmacia vera e propria sia quella storica che quella d’avanguardia.
La Farmacia in uno scatto mette in palio i seguenti premi Euro 1500 1°Premio, Euro 500 2°Premio, Euro 250 3° Premio, la partecipazione al concorso è libera e gratuita. Le indicazioni e il regolamento sono consultabili all’ indirizzo Web: http://www.fondazionecrimi.it/lafarmaciainunoscatto/.
La giuria che presiede il concorso, che scade il 9 Aprile 2017, è costituita da: Francesco Ferla (fotografo), Salvo Presti (regista), Silvestre Buscemi (prof. Unipa), Daniele Rossaro (amministratore delegato Delarom Italia), Alba Triscari (studentessa farmacia UNIME), Rocco Crimi (presidente Fondazione Crimi), Gioacchino Nicolosi (presidente Federfarma Sicilia). La giuria selezionerà le foto più rappresentative e il materiale raccolto costituirà il corpus di un futuro catalogo fotografico.

 

stebicefunimeordinefarmafederfarma
“Fondazione Sebastiano Crimi per lo studio, la ricerca farmaceutica e la storia della farmacia in Sicilia”
Via Giardino 22-38 CAP: 98070 Galati Mamertino (ME) www.Fondazionecrimi.it Codice Fiscale: 95024410839
La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!