Fatture alla P.A.
D – Ho visto che posso inviare le fatture elettroniche alla Pubblica Amministrazione (FEPA) direttamente dal portale Skynet e in modalità totalmente gratuita.
Però il 5 gennaio ho provveduto a  caricare due fatture alla P.A. e andando a controllare l’esito ho notato che risultano ancora non inviate…

R – Questo è vero, dato che – per poter gestire nel modo migliore il passaggio al nuovo formato FatturaPA 1.2 – lo SDI (cioè il Sistema di Interscambio) non è stato “disponibile” dalle ore 22:00 del 31 dicembre 2016 alle ore 08:00 di ieri, 09 gennaio 2017.
Tutte le fatture caricate in questo periodo di tempo, quindi, sono prelevabili soltanto da poche ore ed è quel che stiamo facendo anche se naturalmente sarà necessario qualche giorno perché possiate riscontrarne l’esito positivo.
Come avrà però rilevato da Skynet, quelle da Lei “caricate” nel mese di dicembre sono state subito inviate e accettate dallo SDI.

Sezione “Scadenzario” e sezione “Mail”
D – Utilizzo ormai sistematicamente il vostro portale Skynet, ma mi pare che nella sezione “scadenzario” le fatture sono ferme al 30 novembre. C’è qualche problema di ricezione?

R – Nessun problema, né di ricezione né di altro.
Infatti, tutte le fatture che ci pervengono (e subito da noi via via “girate” alla farmacia) vengono immediatamente inserite nella sezione “maildi Skynet, che Lei potrà pertanto consultare anche ogni giorno.
La registrazione in contabilità e dunque l’inserimento nella sezione “scadenzario” delle fatture sono operazioni effettuate all’interno della contabilizzazione del mese di riferimento e quindi successive alla pubblicazione nella sezione “mail”.

(Sediva)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!