È stato pubblicato nella G.U. l’indice di aggiornamento Istat relativo a maggio 2016.

Rispetto al mese precedente la variazione, di segno positivo, è pari allo 0,1%.

L’indice annuale è però rimasto negativo e fermo al -0,40%, mentre quello biennale, sempre naturalmente negativo, è sceso da -0,70% a -0,50%.

Ma i canoni di locazione, per le ragioni già chiarite altre volte, restano sempre invariati, sia su base annua che biennale.

(Studio Associato)