Nell’intento di contribuire alla vostra importante rassegna vi sottopongo il seguente quesito: il contributo annuale ENPAF e/o l’iscrizione all’Ordine dei Farmacisti possono essere pagati dal conto corrente della nostra società di farmacisti (Snc) e come si inquadrano dal punto di vista fiscale?

I contributi previdenziali obbligatori per legge, come quelli soggettivi dovuti all’Enpaf, costituiscono oneri deducibili ai sensi dell’art. 10 del DPR 917/86.
Pertanto il contributo versato all’Enpaf rientra nella sfera personale del farmacista dichiarante e non può essere compreso tra le spese di gestione.
Invece il contributo di iscrizione all’Ordine può essere pagato dal conto corrente della società non rientrando tra i contributi aventi natura previdenziale.

(franco lucidi)