NORMATIVA, GIURISPRUDENZA & PRASSI (in pillole)

➢ Il dipendente che ruba (!) un bene di modestissimo valore non può essere
licenziato
Corte di Cassazione – Sez. Lavoro – sent. 02/12/2015, n. 24530
È illegittimo il provvedimento di licenziamento di un dipendente
“sorpreso” a rubare un oggetto di poco valore nell’esercizio commerciale
ove egli prestava l’attività lavorativa, tenuto conto anche dell’assenza,
nella fattispecie decisa dalla Suprema Corte, di precedenti disciplinari a
carico del lavoratore nonostante la lunga durata del rapporto.

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!