NORMATIVA, GIURISPRUDENZA & PRASSI (in pillole)

➢ La tardiva contestazione dell’illecito rende il licenziamento
illegittimo
Corte di Cassazione – Sez. Lavoro – sent. 21/10/2015, n. 21440
È illegittimo il licenziamento intimato a seguito di una tardiva
contestazione dell’illecito commesso dal lavoratore, in quanto il suo
comportamento – in sé considerato – avrebbe potuto bensì configurare causa
di licenziamento, ma avrebbe dovuto essere contestato tempestivamente.
(giorgio bacigalupo)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!