NORMATIVA, GIURISPRUDENZA & PRASSI (in pillole)

➢ Il nuovo servizio CBILL per pagare l’importo aggiornato delle cartelle
esattoriali
Equitalia – Comunicato Stampa 16/06/2015
Grazie a CBILL, l’innovativo servizio “intelligente” messo a disposizione
dal consorzio CBI, il contribuente potrà, tramite l’internet banking del
proprio istituto finanziario (al servizio hanno aderito circa il 90% delle
istituti italiani), effettuare il ricalcolo automatico dell’importo
prestampato sul bollettino RAV qualora esso risulti variato (a causa, ad
esempio, di pagamenti in ritardo o di emissione di uno sgravio da parte
dell’Ente), permettendo così di saldare l’esatto importo dovuto alla data
dell’operazione.

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!