La richiesta di accesso agli atti del concorso laziale – QUESITO

Abbiamo partecipato al concorso del Lazio, conseguendo una buona posizione
in graduatoria, e anche verificato il punteggio attribuitoci utilizzando i
criteri adottati dalla Commissione giudicatrice messi a disposizione
dall’Ordine dei farmacisti di Roma.
Ritenendo che ci sia stato un errore nel punteggio, vorremmo sapere come
procedere.

La procedura è piuttosto semplice.
Dal sito della stessa Regione Lazio è infatti possibile “scaricare” il
modulo di “richiesta di accesso ai documenti amministrativi” in formato
PDF (cliccando prima sul link “URP, Ufficio Relazioni con il Pubblico” e
poi su “accesso agli atti”).
Il modulo debitamente compilato e un documento di identità in corso di
validità dovranno essere trasmessi con queste modalità:
– A mezzo posta ordinaria: intestata a Regione Lazio – URP Via R.R.
Garibaldi 7, 00145 Roma

– A mezzo fax: al numero 06/51683840

– A mezzo posta elettronica: all’indirizzo urp@regione.lazio.it
indicando nell’oggetto “domanda di accesso agli atti”;

– A mano: presso l’Ufficio Accettazione Posta della Regione Lazio, Via
R.R.Garibaldi 7, 00145, Roma.

La Regione risponderà/dovrebbe rispondere in breve tempo, inviando una
scheda riepilogativa con il punteggio dell’associazione e anche una scheda
con il punteggio attribuito ad ognuno di voi.
In caso di nessun riscontro o di riscontro ritenuto da voi insoddisfacente,
potrà essere proposto ricorso al TAR Lazio contro la graduatoria, con tutte
le formalità (piuttosto onerose) che vi ineriscono, entro il 10 gennaio
p.v..
(valerio pulieri)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!