Se vince in forma associata il socio di una società titolare di farmacia
rurale sussidiata – QUESITO

Partecipo con mia sorella in due società titolari di farmacie rurali
sussidiate. Ho presentato domanda al concorso straordinario in forma
associata e, allo stato attuale, risulteremmo tra i “vincitori” di sede.
Accettando la sede che ci verrà proposta, in quali conseguenze potrò
incappare?

La posizione di socio di società titolari di farmacie rurali sussidiate Le
ha permesso di partecipare in forma associata (ma evidentemente poteva
partecipare anche individualmente), senza dover cedere preventivamente le
quote oggi possedute.
Essendo risultato utilmente graduato in forma associata, e sempre seguendo
la contestata nota ministeriale, Lei potrà partecipare alla società formata
con i Suoi compagni di cordata soltanto dopo aver ceduto tutte le quote
possedute nelle due società di cui oggi è socio, perché la titolarità di
farmacia in forma individuale – che il Ministero ascrive a ognuno dei
vincitori in forma associata (tutti contitolari e perciò tutti titolari) –
è incompatibile con l’assunzione della veste di socio; diversamente,
pertanto, Lei rischierebbe, ai sensi del comma 3 dell’art. 8 della l.
362/91, la “sospensione… dall’albo professionale per un periodo non
inferiore ad un anno”, con la doppia beffa, che in realtà è un doppio danno
e anche non di poco conto, di vedersi escluso sia dalle due attuali società
che da quella formata con i co-vincitori, con l’ulteriore mostruosa
conseguenza (neppure troppo ipotetica) di veder decadere dall’assegnazione
e/o dalla titolarità l’intera compagine dei vincitori in forma associata,
perché è proprio quel che sostanzialmente contempla il comma 7 dell’art. 11
del dl. Cresci Italia.
Il nostro pensiero, naturalmente, è che invece Lei possa conservare la
partecipazione delle due società di oggi e partecipare liberamente anche a
quella formata con i co-vincitori, fermo sempre per quest’ultima il
rispetto delle specifiche prescrizioni dettate al riguardo dall’art. 11.
(gustavo bacigalupo)

*/adp

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!