Qualche aggiustamento nei tassi antiusura del IV trimestre 2014

A grande richiesta, riprendiamo dopo oltre due anni la pubblicazione dei
tassi-soglia (stabiliti dalla Banca d’Italia) dell’interesse usurario che,
per il IV trimestre 2014 (G.U. n. 228 dell’1 ottobre 2014), sono i
seguenti.

– Aperture di credito in conto corrente fino ad € 5.000
18,52%
oltre € 5.000
16,60%
– Factoring fino ad € 50.000 12,53%
oltre € 50.000 9,67%

– Scoperti senza affidamento fino ad € 1.500
24,18%
oltre € 1.500
22,91%
– Altri finanziamenti alle famiglie e
alle imprese 17,36%

– Credito revolving (pagamento rateale
mediante carte di credito) fino ad € 5.000 24,98%
oltre € 5.000 20,11%

– Leasing autoveicoli e aeronavale fino ad € 25.000 12,93%
oltre € 25.000 13,00%

– Mutui con garanzia ipotecaria
a tasso fisso
10,06%
a tasso variabile
8,57%

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!