La “produttività” per mq del locale farmacia e per unità lavorativa – Il
ricavo medio giornaliero

Anche la superficie del locale farmacia ha una sua “produttività” annua
unitaria, cioè per mq, che si ottiene dividendo l’ammontare delle vendite
annue al netto dell’iva per i metri quadrati del locale destinati
effettivamente alla vendita, escludendo quindi l’intera superficie del
locale magazzino, del locale laboratorio, del locale ufficio, ecc.

La “produttività” media annua per mq – rilevata con riguardo a tutte le
farmacie da noi assistite – è di Euro 24.370,00 di ricavi.

Anche quanto alla “produttività” per addetto – ricordiamo che a questo come
ad altri fini sono addetti il titolare della farmacia, tutti i soci, i
dipendenti (farmacisti e non), i componenti dell’impresa familiare, i
collaboratori coordinati, gli associati in partecipazione, ecc. – abbiamo
individuato una “produttività” media annua dividendo sempre l’ammontare
complessivo delle vendite al netto dell’iva ma ovviamente per il numero
degli addetti, ed è risultata pari a Euro 283.078,00.

Può inoltre rivelarsi interessante anche il controllo del ricavo medio
giornaliero (ricette SSN, ticket e incassi da vendite per contanti) che si
ottiene dividendo il ricavo annuo netto iva sempre per i giorni di apertura
al pubblico.

Qui la media giornaliera per le nostre farmacie è stata di Euro 4.650,00
(sempre al netto dell’iva).

A tutte le farmacie che assistiamo abbiamo reso noti, con una mail
separata, i valori delle tre voci riferite al singolo esercizio e dovremo
quindi esaminare insieme a loro alla prima circostanza utile tutti tali
elementi, mirando evidentemente, in particolare, a valutare gli eventuali
profili di diversità rispetto alle tre “medie” sopra riportate e in ogni
caso a trarne i migliori suggerimenti.

(franco lucidi)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!