Legge del fare: incentivi per l’acquisto di nuove attrezzature

Il Ministero dello Sviluppo economico ha finalmente stabilito il contenuto
specifico delle agevolazioni a favore delle imprese che acquistano
attrezzature nuove anche mediante leasing.

Si tratta in particolare di un contributo in conto interessi in ordine ai
prestiti concessi da banche – convenzionate con la Cassa depositi e
prestiti – di durata non superiore a cinque anni e al tasso di interesse
del 2,75%.

Ad esempio, se la banca convenzionata con la Cdp concede un prestito del
5,75% alla farmacia richiedente, questo tasso può essere ridotto al 2,75%
grazie a un finanziamento al 3% operato dalla Cdp a favore dell’istituto
convenzionato.

È quindi opportuno che la farmacia, se ne ha interesse, contatti al più
presto il proprio istituto bancario (quello con cui normalmente si
“lavora”, ma può andar bene qualsiasi altra banca di fiducia) per
verificare appunto se sia o meno convenzionato con la Cassa depositi e
prestiti.

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!