Se il gestore provvisorio di una farmacia ne diventa titolare – QUESITO

Un gestore provvisorio che ha condotto una farmacia in via provvisoria per
sei anni, dopo quanto tempo può venderla nel caso  gli venga assegnata in
via definitiva a seguito di concorso (titoli e quiz); deve cioè attendere
tre anni dall’assegnazione definitiva oppure contano anche gli anni di
titolarita’ provvisoria?

Il periodo di durata della gestione provvisoria non ha alcun rilievo nella
individuazione del triennio di titolarità che deve decorrere perché
l’esercizio sia trasferibile a terzi.

Nel Suo caso, quindi, Lei potrà procedere alla cessione soltanto dopo il
compimento del terzo anno dal conseguimento (mediante il rilascio del
prescritto provvedimento di autorizzazione) della titolarità definitiva
della farmacia.

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!