lo scontrino fiscale nelle consegne a domicilio – QUESITO

Come mi devo regolare per la battitura dello scontrino fiscale in caso di
consegna a domicilio di prodotti della farmacia diversi dai medicinali?
Aggiungo che normalmente il prezzo è regolato dal cliente al momento del
ritiro.

Anche questo è un argomento gettonato, ma merita tornarvi rapidamente
ancora una volta.

Quando, cioè, i prodotti sono consegnati al domicilio del cliente, che
provveda seduta stante al pagamento, è necessario:

– emettere lo scontrino fiscale prima che i prodotti escano dalla farmacia;

– “accompagnare” i prodotti stessi con lo scontrino durante il loro
tragitto dalla farmacia all’abitazione del cliente;

– consegnare i prodotti al cliente (ri)lasciandogli lo scontrino fiscale e
riscuotere il prezzo.

Se poi il cliente non paga, tutto o in parte, il prezzo della “fornitura”,
tra i corrispettivi della giornata dovrà essere egualmente ricompreso
l’intero importo della vendita.

Ragione in più per riservare un servizio del genere soltanto ai clienti più
fidati.

(valerio pulieri)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!