Sediva News del _____ ________ 2008

Il reddito dell’appartamento del figlio minore – QUESITO

Mio figlio ancora minorenne quest’anno ha ereditato un appartamento da uno
zio materno. Dovrà fare la dichiarazione dei redditi il prossimo anno?

La risposta è negativa, perchè i genitori esercenti la patria potestà sono
congiuntamente gli usufruttuari dei beni del figlio minore.
Conseguentemente, se, come parrebbe stando al tenore letterale del quesito,
l’accettazione dell’eredità non è avvenuta contro la volontà dei genitori,
questi ultimi hanno l’usufrutto legale – congiuntamente tra loro, come
detto – anche sull’appartamento ereditato dal figlio.
Saranno quindi sempre i genitori a dover indicare, ciascuno nella propria
dichiarazione, il 50% (naturalmente, se ambedue hanno la potestà sul
minore) della rendita catastale dell’unità immobiliare (ovvero, se
affittata, del canone di locazione percepito) unitamente, s’intende, agli
altri redditi personali.
Non è insomma necessario compilare e/o presentare un modello distinto
intestato al minore.

(s.civitareale)