Sediva News del 15 giugno 2010

ULTIMORA: Ufficiale il rinvio del pagamento delle imposte

Come ampiamente previsto, con un decreto del Presidente del Consiglio dei
Ministri è stata ufficialmente rinviata dal 16 giugno al 6 luglio 2010 la
scadenza del termine per l’effettuazione dei versamenti (senza alcuna
maggiorazione) delle imposte dovute a saldo 2009 e in acconto 2010 dai
contribuenti assoggettati agli studi di settore e da quelli che dichiarano
un reddito di partecipazione alle imprese tenute agli studi stessi, come i
collaboratori familiari, i soci di società di persone, e i soci di società
di capitali che abbiano optato per il regime di trasparenza (non
beneficiano del rinvio, quindi, i contribuenti “svincolati” dagli studi di
settore, come, in particolare, gli associati in partecipazione di lavoro, o
di capitale, o misto, che del resto pagano le imposte sempre con il
criterio di cassa).

La proroga è stata naturalmente dettata dal ritardo nell’approvazione dei
“nuovi” studi di settore (oggetto infatti di una revisione che ha tenuto
conto del protrarsi della crisi economica) che sono stati resi disponibili
soltanto qualche giorno fa.

A tutti costoro sarà in ogni caso consentito versare le imposte dovute
anche nel periodo compreso tra il 7 luglio ed il 5 agosto, ma con la
maggiorazione dello 0,40% a titolo di interessi c.d. corrispettivi.

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!