Sediva News del 28 ottobre 2009

Varie fiscali (domande e risposte anche in breve)

L’addebito delle spese per la sala operatoria
D – Sono detraibili le spese addebitatemi da una clinica privata per il
noleggio della sala operatoria e per materiale di consumo relative ad un
recente intervento chirurgico da me subito?
R – La risposta è affermativa, perché anch’esse – quali direttamente
riconducibili all’intervento – rientrano a pieno titolo tra le “spese
chirurgiche”, che a loro volta, come species del più ampio genere “spese
sanitarie”, sono ammesse allo sconto fiscale.
La stessa considerazione vale per il “materiale di consumo” (garze, plasma
sanguigno, medicinali, etc.) ricollegato all’intervento.

L’utilizzo in compensazione dei crediti Iva
D – E’ vero che sono cambiate le regole per l’utilizzo in compensazione con
altre imposte e contributi dell’eventuale credito Iva annuale?
R – E’ così. A decorrere dal 01.01.2010 (fino a tutto il 2009, quindi,
restano le vecchie regole), infatti, la compensazione del credito Iva
(derivante dalla dichiarazione annuale) per importi superiori a 10.000 euro
annui può essere effettuata solo a partire dal giorno 16 del mese
successivo a quello di presentazione della dichiarazione e non più dal
primo giorno del periodo successivo a quello di maturazione del credito.
Inoltre, per crediti di importo superiore ai 15.000 euro è necessaria
l’apposizione nella dichiarazione del c.d. “visto di conformità”.

Detraibile il contributo per il test di ammissione a Farmacia.
D – Il contributo pagato per il test preselettivo per l’iscrizione a
Farmacia rientra nel novero delle spese per istruzione detraibili in
dichiarazione?
R – I contributi richiesti dall’ordinamento universitario per il
sostenimento delle prove di ammissione alle facoltà “a numero chiuso” – tra
le quali figura, appunto, anche Farmacia – rientrano pienamente tra le
spese di istruzione universitaria ammesse alla detrazione fiscale (anche se
sostenute, aggiungiamo, per i familiari fiscalmente a carico).
In tal senso si è pronunciata anche l’Amministrazione finanziaria (Ris. n.
87/E del 11/03/2008).

(s.civitareale)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!