Sediva News del 26 novembre 2007

Approvato dalla Camera il d.l. di accompagnamento alla Finanziaria 2008.

Come noto, il d.l. di accompagnamento alla Finanziaria 2008 ha superato il
vaglio della Camera con alcune modifiche anche in materia di farmacie.

In particolare, il provvedimento ha ridotto lo stanziamento annuo della
spesa farmaceutica dall’originario (v. Sediva news del 9/10/2007) 14,4%
dell’intero budget sanitario al 14%, che, giova ricordarlo, deve intendersi
comprensivo del ticket, degli oneri connessi alla distribuzione diretta e/o
alla dimissione ospedaliera e delle cessioni c.d. per conto (delle Asl).

Il decreto, inoltre, nel confermare che dal 1° gennaio 2008 diventerà
obbligatoria l’emissione dello scontrino parlante contenente tutti gli
elementi necessari alla detrazione fiscale della spesa sostenuta dal
contribuente per l’acquisto di farmaci (non essendo più utilizzabile altra
documentazione come lo “scontrino di cortesia” o simile), ha anche imposto
l’obbligo in capo al titolare di farmacia di comunicare all’utente,
mediante avviso affisso e/o visibile nei locali dell’esercizio, le nuove
disposizioni.

Il provvedimento passa ora al Senato, dal quale, però, non si attendono
grandissimi interventi, anche perché la sua efficacia sta per scadere e
quindi, per la conversione definitiva del dl , i tempi sono ormai
strettissimi (tant’è che probabilmente sarà necessario anche qui il ricorso
alla fiducia).

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!