Sediva News del 6 dicembre 2005

Incentivate in alcune regioni le assunzioni “femminili”.

E’ in via di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il decreto
interministeriale (i dicasteri sono quello del Lavoro e quello
dell’Economia) che estende gli incentivi economici generalmente previsti
dalla disciplina vigente per il contratto di formazione e lavoro
(consistenti, in particolare, in una riduzione degli oneri contributivi
nella misura del 25%) alle assunzioni di lavoratrici di qualsiasi età
residenti nelle seguenti regioni: Lazio, Molise, Campania, Puglia,
Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Il provvedimento, comunque, si limita a dare attuazione ad una norma a suo
tempo recepita dalla “Legge-Biagi” nel rispetto di un regolamento del 2002
dell’Unione Europea.

Si tratta, pertanto, di un’occasione da non perdere nel caso in cui si
abbia in programma l’assunzione di personale femminile nelle aree
territoriali appena ricordate.
(gio.bacigalupo)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!