Sediva News del 22 settembre 2005

Ancora un rinvio per l’associazione in partecipazione

Sembra, infatti, che il Governo abbia definitivamente eliminato dalla bozza
del decreto correttivo dell’Ires, ove essa era contenuta, la norma che
ripristinava finalmente la deducibilità – per l’associante – degli utili di
competenza degli associati di capitale; il ritorno all’ ”antico” – pur
invocato, come più volte qui segnalato, anche dal Parlamento – avrebbe
comportato un onere per l’Erario al momento non reperibile in altra voce
del bilancio dello Stato (anche se non ci risulta affatto trattarsi di un
importo particolarmente rilevante).

Se ne riparlerà, forse (molto… forse), con la Finanziaria del 2006, e
quindi entro quest’anno avremo probabilmente notizie definitive, pur con
tutti i persistenti dubbi in ordine alla decorrenza dell’eventuale norma di
“ripristino”.

(s.lucidi)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!