Sediva News del 18 luglio 2005

Quando versare la ritenuta d’acconto – QUESITO

Ho acquistato un immobile da asservire alla farmacia . Il Notaio ha preteso
il pagamento immediato, precisando che la fattura mi verrà recapitata
successivamente in farmacia .
Quando devo versare la ritenuta d’acconto sugli onorari pagati al Notaio?

La legge prescrive che la ritenuta d’acconto sia versata entro il giorno 16
del mese successivo al pagamento dei compensi (di qualunque natura, e
pertanto di lavoro autonomo, di lavoro dipendente, ecc), indipendentemente,
dunque, dalla data di emissione e/o di ricezione dell’eventuale fattura o
parcella.

E’ soltanto al momento dell’effettiva liquidazione, infatti, che l’importo
della ritenuta viene nel concreto “trattenuto” dal sostituto d’imposta (e
quindi da Lei), con l’obbligo di riversare la somma al Fisco nel termine
ora ricordato.

(r.santori)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!