Sediva News del 10 giugno 2005

I controlli del Fisco sugli studi di settore

Sono stati selezionati ottantamila contribuenti (compresi evidentemente
alcuni titolari di farmacia) per verificare la rispondenza alla realtà dei
dati indicati negli studi di settore dell’anno 2003.

Partiranno pertanto a giorni le prime verifiche mediante accessi presso le
sedi delle imprese, che dovrebbero tuttavia concludersi con rapidità,
mediante il confronto tra quanto rilevato dal sopraluogo effettuato nei
locali e i dati forniti.

In caso di difformità, gli uffici potranno eventualmente avviare ulteriori
indagini.

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!