Sediva News del 25 marzo 2005

Le strategie del Fisco nella lotta all’evasione

Un recente provvedimento dell’Agenzia delle Entrate dispone che, da ora in
avanti, l’Anagrafe tributaria dovrà ricevere esclusivamente per via
telematica molte delle notizie relative ai contribuenti.

In particolare, tutte le informazioni riguardanti i contratti d’utenza di
energia elettrica, i passaggi di proprietà di barche, le iscrizioni agli
ordini professionali, i bonifici relativi a interventi di recupero del
patrimonio edilizio (con detrazione del 36%), i mutui agrari e fondiari ed
i contratti assicurativi, dovranno pervenire all’Amministrazione
Finanziaria appunto nella modalità online e con l’indicazione del codice
fiscale dei soggetti coinvolti, così da permettere al Fisco di poter
immediatamente incrociare i dati ed attuare con estrema tempestività e
incisività la lotta all’evasione.

La disposizione riguarda anche il 2004, e quindi i soggetti che vi sono
tenuti – aziende, istituti, enti, ordini e registri navali – dovranno
inviare le rispettive comunicazioni all’Anagrafe tributaria entro il 31
luglio 2005.

(Studio Associato)

* * *

Augurando a tutti Buona Pasqua, rendiamo noto che la Rubrica riprenderà le
sue pubblicazioni il 31 marzo P.V.

(Sediva e Studio Associato)
NEL FORMULARE I MIGLIORI AUGURI DI BUONA

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!