Sediva News del 9 novembre 2004

L’iva sulle prestazioni di assistenza domiciliare

L’Agenzia delle Entrate con una recente circolare ha precisato che sono
esenti da Iva non soltanto le prestazioni di assistenza socio-sanitaria
domiciliare o ambulatoriale rese dalle persone fisiche, ma altresì quelle
di organismi ed enti, comprese le Onlus, anche se svolte in esecuzione di
convenzioni o, più in generale, di contratti, che nella pratica – è noto –
si rivelano sempre più numerose.

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!