Sediva News del 9 novembre 2004

Anche la denuncia di successione sarà telematica

Come sappiamo, dopo l’abrogazione dell’imposta di successione intervenuta
con la Legge “Tremonti bis”, la relativa denuncia deve ormai indicare
soltanto i terreni e i fabbricati di proprietà del de cuius al mero fine
del versamento delle imposte ipotecarie e catastali (che sono
complessivamente pari al 3% del valore catastale degli immobili).

Tuttavia, sta per essere pubblicato un decreto dirigenziale (dell’Agenzia
delle Entrate e del Territorio) che consente espressamente l’invio
telematico anche della denuncia di successione e che fungerà altresì –
questa è sicuramente una buona notizia – da “voltura” catastale in
automatico delle proprietà cadute in successione.

(s.lucidi)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!