Sediva News del 20 ottobre 2004

La cancellazione dal Registro imprese

E’ stato pubblicato nella G.U. il previsto regolamento che semplifica il
procedimento di cancellazione (“d’ufficio”) dal Registro delle imprese
delle ditte individuali e delle società di persone.

In particolare, in caso di:

– accertamento dell’intervenuto decesso dell’imprenditore (individuale);
– mancato compimento di atti di gestione per tre anni consecutivi;
– mancata ricostituzione della pluralità dei soci nel temine di sei mesi;
– scadenza del termine di durata apposto nell’atto costitutivo;

la Camera di Commercio invierà per raccomandata a.r. una richiesta di
chiarimenti alle ditte e/o società di persone interessate, e, in assenza
di risposta nei trenta giorni successivi alla sua ricezione, procederà
direttamente, per le ditte individuali, alla loro cancellazione dal
Registro, e, per le società, a richiedere al Presidente del tribunale
territorialmente competente la nomina del liquidatore.

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!