Sediva News del 15 ottobre 2004

Un chiarimento del Fisco sul “bonus”-assunzioni

Con risoluzione n. 127/E del 4/10/2004, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito
che il famoso bonus d’imposta per le assunzioni spetta al contribuente
anche se l’importo del credito non è stato indicato espressamente nel
“Quadro U” del Mod. UNICO.

Infatti, tale formalità – precisa l’Amministrazione finanziaria – non è
prevista dalla legge a pena di decadenza dal beneficio, e pertanto,
ricorrendo ovviamente tutte le altre condizioni, il bonus deve anche in
tal caso considerarsi legittimamente utilizzato.

Il chiarimento – peraltro atteso proprio in questi termini – servirà a
risolvere, in senso favorevole al contribuente, tanti casi concreti rimasti
a lungo “sospesi”.

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!