Sediva News del 27 settembre 2004

I cosmetici e il Pao

A decorrere dal mese di marzo 2005 una nuova normativa dispone la
scadenza “post apertura” (sigla Pao, preceduta da una M) per i prodotti
cosmetici con validità di oltre trenta mesi.

Il Pao, in pratica, indica la scadenza derivante dal primo impiego del
cosmetico, e non va indicata né sui prodotti monodose, né su quelli che
non possono essere aperti, come, ad esempio, gli spray.
Pertanto, dal marzo 2005 sui prodotti cosmetici dovrà figurare il logo
del Pao, rappresentato da un barattolo aperto stilizzato con l’indicazione
della data di massimo utilizzo.

Queste disposizioni si aggiungono dunque alle precedenti, come quella che
prescrive di indicare sull’etichetta la composizione, le avvertenze per
l’uso, gli effetti collaterali, nonché l’eventuale presenza di sostanze
odoranti che possono essere causa di allergie.

(f.lucidi)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!