Sediva News del 3 settembre 2004

Una tutela per gli acquirenti di immobili da costruire

Nella Gazzetta Ufficiale n. 189 del 13 agosto 2004 è stata pubblicata la
legge 2 agosto 2004 n. 210 che, da un lato, detta le garanzie che le
imprese devono fornire agli acquirenti di immobili ancora da costruire o in
corso di costruzione, e, dall’altro, prevede risarcimenti a favore di chi
sia risultato vittima di imprese fallite dall’1/12/1993 in poi.

In particolare, i costruttori dovranno stipulare polizze fideiussorie a
copertura di tutte le somme anticipate loro dagli acquirenti prima della
stipula del definitivo atto notarile di vendita.

Verrà inoltre istituito un “fondo di solidarietà” per le vittime di imprese
costruttrici fallite appunto tra il I dicembre 1993 ed il 28 agosto 2004.

La legge, tuttavia, prevede l’emanazione di più decreti attuativi con
riguardo, in particolare, alla definizione delle polizze fideiussorie cui
ora si è fatto cenno, fissando il termine per la loro adozione al 28
febbraio 2005, lasciando però in tal modo un inspiegabile vuoto di 6 mesi,
suscettibile perciò di essere in qualche modo colmato.

(f.lucidi)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!