Sediva News del 13 luglio 2004

Prorogato il termine per l’adesione al condono edilizio

Il Governo ha approvato il testo del decreto legge di correzione dei conti
pubblici, con il quale ha altresì prorogato al 10 dicembre 2004 la data di
scadenza del termine di presentazione della domanda di condono edilizio,
differendo naturalmente anche i termini di versamento delle tre rate dovute
per l’oblazione (i nuovi termini diventano, rispettivamente, il 10, il 20 e
il 30 dicembre 2004).

Beninteso, è proprio quanto ci si attendeva dopo la sentenza della Corte
costituzione intervenuta sulla materia (v. Sediva news dell’1/07/2004),
anche se è già previsto che questo provvedimento sia emendato, in sede di
conversione in legge, con l’inserimento di ulteriori norme che dovranno
consentire alle Regioni di emanare (entro quattro mesi) le singole leggi
regionali dirette alla migliore definizione dell’area degli abusi
condonabili.

Come si vede, la vicenda è tutt’altro che conclusa.

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!