Sediva News del 1 giugno 2004

La detraibilità fiscale degli omeopatici e degli integratori dietetici –
QUESITO

Un cliente della farmacia ha acquistato prodotti omeopatici ed integratori
alimentari, chiedendomi se la spesa è interamente detraibile ai fini delle
imposte sui redditi.
Cosa rispondere?

Come noto, le spese per l’acquisto di specialità medicinali è detraibile
dalle imposte per la parte eccedente € 129,11.

Per espressa indicazione contenuta nelle istruzioni alla compilazione del
Modello Unico, tra le spese detraibili a questo titolo rientrano bensì i
prodotti omeopatici (che infatti sono classificati dalla normativa vigente
tra le specialità medicinali), ma ne sono senz’altro esclusi i prodotti
diversi quali, appunto, gli integratori alimentari.

(Studio Associato)

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!