Sediva News del 26 maggio 2004

Definitiva la proroga del condono edilizio

Ieri, infatti, la Camera (con il voto contrario “in blocco”
dell’opposizione) ha definitivamente convertito in legge il d.l. che aveva
prorogato (dalla data originaria del 31/03/04) al 31/07/04 il termine per
la presentazione della domanda di sanatoria edilizia, e che ora è diventato
pertanto la scadenza ufficiale.

Slittano conseguentemente anche i termini per il pagamento della seconda e
della terza rata dell’oblazione e degli oneri accessori (la prima si paga
contestualmente alla domanda di sanatoria), che vanno rispettivamente al 30
settembre e al 30 novembre.

Beninteso, incombe tuttora sul condono edilizio la temuta pronuncia della
Corte Costituzionale, attesa infatti da un giorno all’altro.

La proroga, come si ricorderà, è stata voluta dal Governo, nell’auspicio
che il gettito della sanatoria (al momento assai modesto) possa avvicinarsi
consistentemente all’importo sperato di tre miliardi di euro.

(Studio Associato )

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!