28/01/04
Anche chi si è avvalso del condono tombale deve documentare le spese
mediche QUESITO

Ho ricevuto dall’Agenzia delle entrate la richiesta di esibire i documenti
giustificativi degli oneri dedotti in sede di dichiarazione dei redditi per
l’anno 2001: le spese mediche, i contributi versati all’Enpaf ed il premio
pagato per l’assicurazione sulla vita.
Sono obbligato a presentare i documenti, avendo aderito al condono tombale
per il periodo 1997/2001?

Il condono tombale (art. 9, legge 289/2002) preclude bensì gli accertamenti
tributari nei confronti del contribuente, perché rende definitiva la
liquidazione delle imposte risultanti dalle dichiarazioni; e però, resta
fermo il controllo formale (e non sostanziale) sia della dichiarazione dei
redditi (artt. 36/bis e 36/ter del DPR 600/73) che della dichiarazione Iva
(art. 54/bis DPR 603/72), il controllo, cioè della correttezza dei calcoli,
delle deduzioni e detrazioni, degli oneri (come nel Suo caso), dei
versamenti delle imposte, ecc.
Quindi, la richiesta dell’Agenzia delle Entrate è legittima ed obbliga ad
una risposta tempestiva.

r.santori

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!