19/09/2003
Si comincia a parlare di Finanziaria 2004.

I “tecnici” del Ministero dell’Economia hanno predisposto per il Governo
una prima “bozza” di manovra economica per il 2004, che conferma peraltro
molte delle anticipazioni già trapelate nei giorni scorsi.
Ecco, in sintesi, i suoi punti più salienti:

– estensione all’esercizio 2002 del “condono tombale”;
– introduzione del concordato preventivo triennale/biennale che consente
al contribuente di accordarsi con il Fisco per stabilire
anticipatamente l’ammontare di imposte che dovrà versare per gli anni
futuri (v. Sediva News dell’11/09/2003 e 02/08/2003);
– reintroduzione dell’agevolazione “Tremonti-bis” per gli investimenti
destinati all’innovazione tecnologica: la c.d. “tecno-Tremonti”;
– proroga della detrazione Irpef al 36% per le ristrutturazioni edilizie
(attualmente in scadenza il 31/12/2003);
– introduzione di una detrazione Irpef (probabilmente del 36%) per
l’acquisto di mobili ed elettrodomestici (v. Sediva News del
17/09/2003);
– istituzione di un “bonus” d’imposta per gli anziani a carico dei loro
familiari e per i nuovi nati;
– applicazione dall’1.1.2004 dell’Ires, la nuova imposta sulle società
di capitali che sostituirà l’attuale Irpeg (v. Sediva News del
17/09/2003);
– attuazione del “condono edilizio” (v. Sediva News del 09/09/2003).
Naturalmente, è solo l’inizio di un lungo iter che si concluderà , come
al solito, alla vigilia di Natale o giù di lì.

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!