19/07/2003 sabato

Ridotto l’interesse di mora sulle transazioni commerciali.

Il Ministero dell’Economia ha determinato il saggio degli interessi da
applicare automaticamente, per il periodo 1 luglio-31 dicembre 2003, in
caso di mancato pagamento alla scadenza di un’obbligazione pecuniaria per
la quale le parti non abbiano diversamente disciplinato nell’ipotesi di
mora (come si ricorderà, è stato il D.Lgs. 231/02 a introdurre tale
decorrenza automatica degli interessi).
Il tasso è stato, fino al 30.06.2003, del 9,85% (v. Sediva News del
11/02/2003), ed ora è sceso al 9,1%.

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!