12/05/2003

Anche le spese di manutenzione di un giardino possono essere deducibili –
QUESITO

Il locale della mia farmacia comprende anche un giardino attiguo.
Ora per disposizione comunale sono obbligato a provvedere alla manutenzione
del giardino per ragioni di decoro e ambiente. Posso detrarre il costo
della manutenzione?

Quando il locale della farmacia, come nel Suo caso, è condotto in
locazione, le spese di manutenzione ordinaria sono sempre a carico del
conduttore.
Per quelle di manutenzione straordinaria, invece, bisogna tener conto, caso
per caso, delle norme contrattuali applicabili, perchè è facoltà delle
parti porle a carico del locatore o del conduttore o ripartirle tra loro.
In ogni caso, le spese che Lei si appresta a sostenere per la sistemazione
del giardino attengono senz’altro alla “manutenzione ordinaria “, e dunque
sono bensì di Sua pertinenza ma interamente deducibili dal reddito,
semprechè, beninteso, il giardino – naturalmente proprio per la sua
contiguità al locale farmacia – sia anch’esso oggetto della locazione.

La SEDIVA e lo Studio Bacigalupo Lucidi prestano assistenza contabile, commerciale e legale alle farmacie italiane da oltre 50 anni!